• Italia
  • venerdì 26 Febbraio 2021

Fabrizio Curcio sarà il nuovo capo della Protezione Civile

Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha nominato Fabrizio Curcio nuovo capo della Protezione Civile. Succederà ad Angelo Borrelli, il cui mandato sarebbe finito a marzo. Curcio aveva già ricoperto la carica di capo della Protezione Civile dal 2015 al 2017, quando aveva dato le dimissioni per motivi personali. Al suo posto era stato nominato lo stesso Borrelli.

Curcio ha 54 anni, cominciò a lavorare in quest’ambito come funzionario nel corpo dei vigili del fuoco, all’interno del quale affrontò l’emergenza del terremoto in Umbria e nelle Marche del 1997. Entrò nella Protezione Civile nel 2007, quando l’allora capo Guido Bertolaso – attuale consulente per la campagna vaccinale contro il coronavirus in Lombardia – lo mise prima a capo della segreteria, poi della sezione di gestione delle emergenze: tra le più importanti che dovette affrontare ci furono il terremoto dell’Aquila e la rimozione della Costa Concordia, la nave da crociera naufragata nel 2012 durante una manovra all’Isola del Giglio.

(ANSA/ALESSANDRO DI MEO)