• Cultura
  • giovedì 11 Febbraio 2021

Chi era María Grever, protagonista del doodle di giovedì

È stata un'importante musicista messicana, nota per le sue canzoni interpretate da artisti di tutto il mondo

Il doodle di Google di oggi è dedicato alla musicista messicana María Grever, considerata una delle più importanti compositrici del paese: le sue canzoni sono state interpretate da artisti di tutto il mondo, da Frank Sinatra al tenore Placido Domingo. Google le ha dedicato il doodle perché l’11 febbraio del 1938 incise uno dei suoi brani più conosciuti, Ti-Pi-Tin.

María Grever nacque nel 1894 con il nome di María Joaquina de la Portilla Torres, ma non ci sono certezze sul luogo di nascita: alcune fonti dicono Città del Messico, altre León, nello stato messicano di Guanajuato.

María Grever trascorse la sua infanzia a Siviglia, in Spagna, insieme alla famiglia. Fu proprio a Siviglia che iniziò a studiare pianoforte, violino e canto. La sua precoce abilità da musicista spinse il padre a farla studiare con alcuni dei migliori musicisti dell’epoca, tra cui anche Claude Debussy.

Nel 1912 compose la sua prima canzone, A Una Ola, che divenne presto un successo in Messico. Nel 1916 si trasferì a New York, negli Stati Uniti, dove iniziò a comporre musiche per il cinema, lavorando con la Paramount Pictures e con la 20th Century Fox. Qui conobbe León A. Grever, dirigente di una compagnia petrolifera, che sposò e da cui prese il cognome.

Continuò anche a scrivere canzoni di successo, come Júrame del1926 e Cuando Vuelva a Tu Lado del 1934, che venne cantata in inglese da Dinah Washington con il titolo What a Difference a Day Makes. Continuò a vivere a New York fino alla morte, avvenuta nel 1951, a soli 57 anni.