• Mondo
  • mercoledì 13 Gennaio 2021

È stata recuperata la scatola nera dell’aereo precipitato sabato in Indonesia con 62 persone a bordo

I sommozzatori della marina dell’Indonesia hanno recuperato la scatola nera dell’aereo della compagnia indonesiana Sriwijaya Air precipitato sabato 9 gennaio poco dopo il decollo dall’aeroporto di Giacarta con 62 persone a bordo.

L’aereo, un Boeing 737-500, era partito intorno alle 13.40 locali, quando in Italia erano le 8.40 del mattino, e sarebbe dovuto arrivare alle 15.15 ora locale a Pontianak, in Indonesia, una popolare destinazione turistica per gite in giornata da Giacarta. Secondo le prime informazioni, l’aereo aveva rapidamente perso quota dopo il decollo e si era schiantato in mare a nord di Giacarta, in una zona dove il fondale è profondo circa 20 metri. Le operazioni di recupero dei resti dell’aereo e dei corpi delle persone che erano a bordo sono ancora in corso; solo per il recupero della scatola nera sono stati impiegati 160 sommozzatori della marina. La scatola nera contiene tutte le informazioni di volo di un aereo e sarà usata per capire cosa ha provocato l’incidente di sabato.

– Leggi anche: Che cos’è la scatola nera

(Oscar Siagian/Getty Images)