• Mondo
  • lunedì 11 Gennaio 2021

Gli Stati Uniti inseriranno i ribelli yemeniti Houthi nella lista delle organizzazioni terroristiche

Il segretario di Stato americano Mike Pompeo ha annunciato che gli Stati Uniti inseriranno gli Houthi nella lista delle organizzazioni terroristiche. Gli Houthi sono un gruppo di ribelli sciiti yemeniti appoggiati dall’Iran; dal 2014 combattono una guerra civile per controllare lo Yemen contro una coalizione guidata dall’Arabia Saudita, la quale invece appoggia il governo yemenita riconosciuto da buona parte della comunità internazionale.

Secondo fonti diplomatiche e legate a organizzazioni umanitarie citate da Reuters, la decisione del governo guidato da Donald Trump potrebbe minacciare il processo di pace in Yemen e rendere ancora più complicati gli sforzi per combattere la peggiore crisi umanitaria oggi in corso nel mondo. Potrebbe anche aggiungere ostacoli al possibile tentativo della prossima amministrazione americana, guidata da Joe Biden a partire dal 20 gennaio, di ricucire i rapporti con l’Iran, per esempio rimettendo in piedi l’accordo sul nucleare iraniano da cui Donald Trump aveva deciso unilateralmente di uscire nel 2018.

Il segretario di Stato americano Mike Pompeo (Jessica McGowan/Getty Images)