• Italia
  • domenica 10 Gennaio 2021

Circa 3,2 milioni di persone otterranno i rimborsi garantiti dal “Cashback di Natale”, per un totale di 222 milioni di euro

Circa 3,2 milioni di persone otterranno i rimborsi garantiti dal programma “Cashback di Natale”, per un totale di 222.668.781 euro. Lo ha fatto sapere la presidenza del Consiglio ai giornali. In tutto si sono registrati al programma Cashback – che garantisce un rimborso del 10 per cento sugli acquisti con metodi elettronici nei negozi fisici – 5.870.063 persone, che hanno effettuato 63.218.228 pagamenti in formato elettronico registrati tramite l’app di stato Io. L’iniziativa è stata finanziata con 4,7 miliardi di euro fino al 2022.

Il programma Cashback è stato pensato per favorire sia i pagamenti elettronici sia gli acquisti fatti di persona, senza coinvolgere le piattaforme di e-commerce. Molti osservatori hanno sottolineato una contraddizione nella comunicazione del governo, soprattutto per il secondo elemento: da un lato il governo ha esortato i cittadini a evitare gli assembramenti a causa della pandemia da coronavirus e dall’altro ha promosso incentivi economici per fare acquisti nei negozi. Ma nelle ultime settimane si è discusso anche dell’efficacia stessa del programma, che è stata messa in dubbio da più di un commentatore.

– Leggi anche: La scommessa dietro al cashback di Stato

(ANSA / ETTORE FERRARI)