• Italia
  • venerdì 8 Gennaio 2021

Roberto Saviano scriverà per il Corriere della Sera

Il Corriere della Sera ha annunciato che lo scrittore e giornalista Roberto Saviano inizierà a collaborare con il quotidiano a partire dal prossimo 15 gennaio. Oltre a contribuire con articoli e attraverso una rubrica sul settimanale del venerdì, 7, al Corriere Saviano curerà inchieste, video inchieste e podcast. Con tutta probabilità Saviano interromperà la sua storica collaborazione con Repubblica e l’Espresso.

A proposito della collaborazione con Saviano, il direttore del Corriere Luciano Fontana ha detto che al giornale «arriva un grande giornalista, un intellettuale, autore di inchieste coraggiose e di analisi di qualità sulla nostra società», che «darà un contributo rilevante […] per un giornalismo sempre più serio, pluralista e indipendente».

Roberto Saviano è nato a Napoli nel 1979. Ha ottenuto uno straordinario successo e grande popolarità con il libro Gomorra, che nel 2006 ha raccontato con efficacia le storie e i funzionamenti della camorra napoletana. Minacciato dalla stessa camorra, vive da allora sotto protezione ed è diventato modello e ispiratore di molte e diverse battaglie per la legalità. Ha collaborato con molti giornali in tutto il mondo, tra cui anche il Washington Post, il New York Times, El País, Der Spiegel e Il Post.

– Leggi anche: Le opere che hanno appena perso il copyright

Roberto Saviano alla 76ma Mostra Internazionale d'arte cinematografica di Venezia, il 5 settembre 2019. (Gian Mattia D'Alberto/ LaPresse)