L’attrice Tanya Roberts non è morta

Tanya Roberts, attrice statunitense di 65 anni nota soprattutto per aver interpretato il ruolo di “Bond girl” nel film 007 – Bersaglio mobile, accanto a Roger Moore, non è morta. Roberts è ricoverata dallo scorso 24 dicembre all’ospedale Cedar-Sinar di Los Angeles, dopo aver avuto un malore mentre stava portando a passeggio il suo cane. Il 4 gennaio l’agente aveva dato comunicazione della sua morte, dopo averne avuto notizia dal marito, ma sembra che entrambi non avessero compreso la situazione.

Roberts, il cui vero nome è Victoria Leigh Blum, ha iniziato la sua carriera negli anni Settanta come modella. Dal 1975 recitò in alcuni film di discreto successo, come Kaan principe guerriero e Sheena, regina della giungla, però il suo ruolo più famoso fu quello nel film di James Bond, nel 1985, l’ultimo con protagonista Roger Moore. Roberts è comparsa anche in alcune note serie televisive, come per esempio Charlie’s Angels (solo nella quinta e ultima stagione) e, più di recente, nella serie That 70’s show.

Tanya Roberts in una foto promozionale per 007 - Bersaglio mobile, nel 1985. (IMDb)