• Sport
  • giovedì 31 Dicembre 2020

Becky Hammon è diventata la prima donna ad allenare in una partita di NBA

Mercoledì 30 dicembre Becky Hammon è diventata la prima donna ad allenare una squadra in una partita di NBA, la principale lega maschile di basket degli Stati Uniti. Hammon, che ha 43 anni e un passato da giocatrice di basket, dal 2014 è la vice allenatrice dei San Antonio Spurs, il cui allenatore è Gregg Popovich.

Mercoledì, durante la partita degli Spurs contro i Los Angeles Lakers, Popovich è stato espulso quando mancavano circa 4 minuti alla fine del secondo quarto e Hammon ha preso il suo posto, divenendo quindi la prima donna ad allenare in NBA. Negli scorsi anni Hammon aveva assunto sempre più importanza all’interno dello staff di allenatori degli Spurs e in passato aveva sostituito Popovich in altre occasioni, ma mai in una partita della stagione ufficiale. Alla fine la gara è finita 121 a 107 per i Lakers.

 

(AP Photo/Eric Gay)