• Sport
  • lunedì 14 Dicembre 2020

È morto Gerard Houllier, ex allenatore del Liverpool e della Nazionale francese

Gerard Houllier, tra i più importanti allenatori di calcio francesi, è morto nella notte tra domenica 13 e lunedì 14 dicembre a pochi giorni da un intervento chirurgico all’aorta toracica: aveva 73 anni. Houllier, ex calciatore semiprofessionista e dirigente scolastico ad Arras, ottenne il suo primo successo da allenatore vincendo il campionato francese con il Paris Saint-Germain nel 1986: fu il primo titolo nazionale nella storia della squadra parigina. Grazie ai risultati ottenuti con il PSG venne chiamato dalla Nazionale francese, prima come assistente e poi come allenatore, ruolo in cui mancò la qualificazione ai Mondiali negli Stati Uniti del 1994. Dal 1998 al 2004 allenò il Liverpool, dal 2004 al 2007 il Lione, con cui vinse altri due campionati francesi.

La sua ultima esperienza da allenatore fu in Premier League con l’Aston Villa tra il 2010 e il 2011. Divenne poi capo delle operazioni globali di Red Bull, una sorta di coordinatore tra i vari investimenti calcistici del gruppo austriaco in Europa, Africa, Sud America e Nord America. Insieme al tedesco Ralf Rangnick è considerato tuttora uno dei principali artefici del successo raggiunto nel calcio dalla multinazionale delle bevande energetiche con sede a Salisburgo.

(Getty Images)