• Sport
  • martedì 8 Dicembre 2020

È morto Alejandro Sabella, ex allenatore della Nazionale di calcio argentina

Alejandro Sabella, ex calciatore e allenatore della Nazionale argentina, è morto martedì a 66 anni. Secondo il Clarin sarebbe morto per una infezione contratta mentre si trovava ricoverato a Buenos Aires per problemi cardiaci dallo scorso 26 novembre, il giorno dopo la morte di Diego Armando Maradona. Fra gli anni Settanta e Ottanta Sabella fu un apprezzato giocatore in Argentina, con il River Plate e l’Estudiantes, e in Inghilterra, con Sheffield United e Leeds. Dopo il ritiro divenne il vice di Daniel Passarella, con il quale lavorò per breve tempo anche a Parma. Da allenatore vinse una Copa Libertadores nel 2009 con l’Estudiantes e portò l’Argentina alla finale dei Mondiali del 2014, persa a Rio de Janeiro contro la Germania.

(Getty Images)