• Italia
  • mercoledì 25 Novembre 2020

A Roma è in corso uno sciopero dei mezzi pubblici e di varie categorie di lavoratori

A Roma oggi è in programma uno sciopero del trasporto pubblico di 4 ore, dalle 8.30 alle 12.30. Lo sciopero è stato indetto dal sindacato Unione Sindacale di Base e riguarderà sia l’intera rete dei trasporti cittadini, che è gestita dall’azienda ATAC, sia il trasporto suburbano e interurbano, e le ferrovie regionali Roma-Lido, Roma-Viterbo e Termini-Centocelle. Aderiscono allo sciopero anche i lavoratori di Roma TPL – la compagnia privata che gestisce una parte della rete dei trasporti – e quelli di COTRAL, la compagnia dei trasporti della regione Lazio.

Oltre a riguardare il trasporto pubblico, lo sciopero interesserà anche i dipendenti comunali e delle aziende partecipate, i lavoratori delle cooperative sociali e dei servizi socio sanitari educativi. La mobilitazione è stata indetta «per rivendicare la prosecuzione delle iniziative di difesa collettiva, per migliori condizioni di lavoro, salariali, dignità sui posti di lavoro, per la salute e la sanità, istruzione/formazione, trasporti pubblici e non sottoposti alle ‘regole del mercato degli appalti’, alle esternalizzazioni con gestioni penalizzanti, privatistiche». Per le 9.30 è previsto un presidio in Piazza del Campidoglio, davanti alla sede di rappresentanza del Comune di Roma.

Sempre per oggi, l’Unione Sindacale di Base ha convocato uno sciopero anche nelle scuole materne e negli asili nido; il Comune di Roma ha avvisato che verranno garantiti soltanto i servizi essenziali.

(ANSA/ Massimo Percossi)