• Cultura
  • mercoledì 11 Novembre 2020

È morto Charles-Henri Flammarion, erede dell’omonima casa editrice francese

È morto a 74 anni Charles-Henri Flammarion, erede dell’omonima casa editrice francese che aveva amministrato fino al 2003. Charles-Henri Flammarion era il pronipote di Ernest che aveva fondato la casa editrice nel 1876. Era diventato amministratore delegato nel 1985 alla morte del padre Henri. Nel 2000 aveva seguito la vendita dell’azienda di famiglia, all’epoca quinto editore francese, controllata con i fratelli Alain e Jean-Noël, al gruppo italiano RCS MediaGroup.

Durante la sua presidenza Flammarion era diventato l’editore di Michel Houellebecq, che ha pubblicato con la casa editrice fin dal suo secondo romanzo, Le particelle elementari, del 1998.

(Twitter @le_Parisien)