Luca Lorini (Foto di Valentina Lovato)
  • Video
  • venerdì 30 Ottobre 2020

Intervista al capo delle terapie intensive di Bergamo

Luca Lorini ci ha raccontato in che situazione si trova oggi il Papa Giovanni XXIII, e diverse altre cose su come sta andando l'epidemia in Italia

Martedì 27 ottobre abbiamo intervistato Luca Lorini, direttore del Dipartimento di emergenza urgenza e area critica (quindi anche delle terapie intensive) dell’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, uno dei più colpiti durante la prima ondata dell’epidemia da coronavirus. Lorini ci ha raccontato qual è la situazione attuale al Papa Giovanni, e come il personale e la direzione sanitaria si stanno preparando per un’eventuale seconda ondata; ma ha commentato anche diverse cose relative alla situazione italiana: per esempio la necessità di proteggere maggiormente gli over-65, e quella di guardare agli altri paesi europei messi oggi peggio di noi, che in un certo senso si possono considerare “in anticipo” di tre settimane.

– Leggi anche: L’ospedale di Bergamo è in attesa