(ANSA/MOURAD BALTI TOUATI)

Carlo Calenda si candiderà a sindaco di Roma

Lo ha annunciato durante un'intervista televisiva nel programma di Fabio Fazio

(ANSA/MOURAD BALTI TOUATI)

Intervistato da Fabio Fazio durante il programma Che tempo che fa, Carlo Calenda – leader del partito Azione ed ex ministro dello Sviluppo economico – ha infine confermato la sua intenzione di candidarsi alle elezioni del 2021 per scegliere il sindaco di Roma. La candidatura era in ballo da diversi giorni, con vivaci discussioni sull’eventuale appoggio da parte del Partito Democratico, partito che Calenda ha lasciato con toni molto critici in particolare nei confronti delle alleanze con il M5S: da ieri era circolata la notizia dell’annuncio di domenica sera.