Una gru coronata grigia allo zoo di Stralsund, in Germania (Stefan Sauer/dpa)

Weekly Beasts

Bradipi didattili, gibboni col berretto e una gru coronata tra gli animali che valeva la pena fotografare questa settimana

Una gru coronata grigia allo zoo di Stralsund, in Germania (Stefan Sauer/dpa)

Nella selezione di foto bestiali di questa settimana ci sono diversi esemplari di una certa età. Anche se non sembra volersi assumere alcuna responsabilità, infatti, il panda gigante di Hong Kong ha da poco fatto trentacinque anni, quindici in più dell’aspettativa media di vita dei suoi simili. L’alligatore del Mississippi se ne va in giro con una foglia in testa, ma siate comprensivi: ha più di 80 anni e durante la Seconda guerra mondiale fu uno dei pochi a sopravvivere quando la maggior parte degli zoo furono distrutti. Il gorilla di Budapest, invece, domani ne fa quaranta. E tanti auguri.

Ma ci sono anche molti nuovi nati: come il piccolo bradipo didattilo che se ne sta appeso con la mamma a testa in giù, la lamantina polacca di quasi due settimane, l’asino bianco e il gibbone (o la gibbona?) dal berretto, la cui nascita ha portato grandi speranze nello zoo di Blackpool. Per i cervi è iniziata la stagione degli amori, ma i veri maestri di bellezza ed eleganza questa settimana sono i volatili, con le loro corone dorate, gli occhiali scuri, i piumaggi cangianti e le maestose aperture alari.