(Scuola Holden)

Come riparte l’università alla Holden

Alla scuola di scrittura di Torino l'anno prossimo sarà speciale e, tra le altre cose, le rette saranno più basse

(Scuola Holden)

Tra qualche settimana gli studenti di tutta Italia torneranno a frequentare le aule di scuole e università, anche se non ancora come prima della pandemia da coronavirus: ci saranno distanze da rispettare e, per molti studenti universitari, continueranno le lezioni online. Anche alla Holden, la scuola di scrittura di Torino fondata nel 1994 da Alessandro Baricco, il nuovo anno accademico sarà diverso dal solito, al punto che è stata annunciata una Scuola Holden Special Edition 2020/2021.

In breve, i cambiamenti saranno questi: si cercherà di fare in presenza il maggior numero di lezioni, ma alcune saranno online; al posto del tradizionale corso biennale ce ne sarà uno di un anno; le rette saranno meno costose.

Come sarà Academy, il corso di laurea di scrittura
Dall’anno scorso alla Scuola Holden ci si può anche laureare, in scrittura: il corso triennale Academy è equipollente a una laurea triennale in Discipline dell’arte, della musica e dello spettacolo (DAMS). Unico in Italia – in Europa, qualcosa di simile c’è solo in Regno Unito – ha poco a che vedere con un corso di laurea in lettere: più che insegnare la storia della letteratura, il percorso di studi di Academy allena gli studenti a usare la scrittura per comprendere meglio il mondo contemporaneo nella sua complessità, quindi è un’immersione nella cultura pop contemporanea oltre che un continuo laboratorio.

Il triennio è strutturato in sette discipline di diversa durata, ciascuna delle quali serve ad acquisire una capacità ritenuta fondamentale dalla scuola: Armonia, Design della mente, Linguaggi, Intensità, Figure, Instabilità e Frequenze. Nel piano di studi però ci sono anche insegnamenti più tradizionali: tra i corsi ci sono laboratori di editing letterario, un laboratorio di ripresa cinematografica, elementi di drammaturgia, economia e marketing editoriale ma anche ortografia e grammatica della lingua italiana, giusto per sicurezza.

La frequenza è obbligatoria: per essere ammessi agli esami bisogna aver partecipato ad almeno il 70 per cento delle lezioni, sia online che in presenza. A marzo ci sono delle prove intermedie che danno agli studenti un primo riscontro su come sta andando ma le cui valutazioni non fanno media con il voto finale dell’anno. L’esame vero e proprio, il cui esito è un voto totale in centesimi, dura una settimana ed è a giugno. Chi non lo supera deve interrompere il proprio percorso e non ottiene il diploma. Chi non arriva alla sufficienza ma ha ottenuto almeno 45 centesimi, può provare a recuperare sostenendo una prova supplementare su una parte del programma.

Nel suo primo anno, il 2019-2020, un centinaio di studenti hanno frequentato Academy, divisi in cinque classi da venti persone circa. Quest’anno, per via del coronavirus, le classi di Academy – rinominata per l’occasione “Academy Special Edition” – saranno riorganizzate in modo da essere meno numerose e alcune cose si faranno online, ma la scuola ha il proposito di «perdere per strada meno fisicità possibile». Per tutti gli studenti poi la retta annuale sarà abbassata del 20 per cento: non sarà più di 10mila euro all’anno, ma di 8mila.

Original sarà tutto diverso
A cambiare di più nell’edizione di quest’anno sarà però Original, cioè il percorso di studi tradizionale della Scuola Holden, diviso in “College”: normalmente sono corsi biennali, ognuno dedicato in particolare a un settore professionale in cui si usa la scrittura. Nell’anno accademico 2020/2021 però non inizieranno College biennali, ma un unico corso, della durata di un anno, che si chiamerà “Crazy Original”. Gli iscritti saranno divisi in classi da dodici persone al massimo e studieranno tutte le forme di storytelling insegnate alla Holden, dal cinema alla serialità, dalla scrittura letteraria allo story design. Un’altra novità è che non ci sarà il solito limite d’età dei 30 anni: anche chi li ha superati potrà iscriversi.

Anche la retta sarà particolare: costerà 6mila euro, la metà del tradizionale Original. Invece per gli studenti di Original che quest’anno frequenteranno il secondo anno del biennio, avendolo cominciato l’anno scorso, la retta sarà abbassata del 20 per cento come per gli studenti di Academy. Vale anche per quelli che usufruiscono di borse di studio.

Come iscriversi alla Scuola Holden
Per entrare alla Scuola Holden bisogna superare dei test di ammissione. Sia per Academy Special Edition che per Crazy Original saranno online dal 4 al 6 settembre e poi l’11 settembre a Torino. Ci si iscrive da qui.