È stata accettata un’offerta di acquisto per Brooks Brothers

Brooks Brothers – storico marchio di abbigliamento maschile statunitense che dal 2001 è controllato dall’imprenditore italiano Claudio Del Vecchio – ha detto di aver accettato un’offerta di acquisto di 325 milioni di dollari (275 milioni di euro) da parte delle società statunitensi Authentic Brands Group e SPARC. Brooks Brothers, che esiste dal 1818 ed è noto in tutto il mondo, era in crisi da tempo e a inizio luglio aveva chiesto l’amministrazione controllata. L’accordo trovato con Authentic Brands Group e SPARC prevede che restino aperti 125 negozi Brooks Brothers e che l’azienda continui ad operare con il suo marchio. Perché l’acquisto di Brooks Brothers possa essere completato dovrà essere approvato da un tribunale: i giornali scrivono che questo dovrebbe accadere in pochi giorni e che entro la fine di agosto l’operazione potrà essere conclusa.

– Leggi anche: Perché Brooks Brothers è in crisi?

(Amanda Edwards/Getty Images)