• Cultura
  • mercoledì 12 Agosto 2020

È morto a 97 anni l’imprenditore statunitense Sumner Redstone, proprietario di CBS, MTV e Paramount Pictures

È morto a 97 anni l’imprenditore statunitense Sumner M. Redstone, azionista di maggioranza insieme alla sua famiglia della società multinazionale ViacomCBS, che controlla, tra le altre, le reti televisive CBS e MTV e lo studio cinematografico Paramount Pictures.

Redstone aveva cominciato come proprietario di una modesta catena di drive-in e all’apice della sua carriera era arrivato a controllare aziende del valore complessivo di più di 80 miliardi di dollari (quasi 68 miliardi di euro). A 55 anni era sopravvissuto all’incendio di una camera d’albergo di Boston aggrappandosi al davanzale di una finestra.

Divenne una figura importante dell’imprenditoria dei media statunitense nel 1987 quando prese il controllo di Viacom, rete televisiva allora via cavo. Nel 1994 acquisì la Paramount, dopo mesi di trattative, vincendo la concorrenza di Barry Diller, che allora ne era l’amministratore delegato.

– Leggi anche: Paramount vuole tornare quella di un tempo

Sumner Redstone il 5 febbraio 2013 a Los Angeles, in California, negli Stati Uniti (Valerie Macon/Getty Images)