• Mondo
  • lunedì 10 Agosto 2020

Otto persone, tra cui sei cittadini francesi, sono morte in un attacco armato in Niger

Domenica mattina in Niger c’è stato un attacco armato compiuto da un gruppo di persone a bordo di motociclette all’interno di un parco naturale nei pressi di Kouré, a circa 60 km dalla capitale del paese, Niamey. Nell’attacco sono morte otto persone, tra cui sei cittadini francesi che lavoravano per la ong ACTED. Gli altri due morti sono due nigerini: l’autista e la guida che stavano conducendo i sei francesi all’interno del parco, noto per la presenza di giraffe. L’attacco è stato confermato dalle autorità locali ma non ci sono state rivendicazioni per ora. Diversi analisti ed esperti sospettano che l’attacco possa essere stato organizzato ed eseguito da terroristi islamici, come già avvenuto in passato nel paese.