È morto a 76 anni il regista inglese Alan Parker

È morto a 76 anni il regista inglese Alan Parker, celebre per film come Fuga di mezzanotte Mississippi Burning e per i tanti musical che diresse, da Saranno famosi, ancora oggi uno dei più amati e citati, a Evita, in cui Madonna interpretò la First Lady argentina Eva Perón. La morte di Parker è stata annunciata dal British Film Institute, che ha parlato di una «lunga malattia».

Nato nel 1945 nel nord di Londra, cominciò dirigendo pubblicità con grande successo, spostandosi poi nel cinema negli anni Settanta. Oltre a Saranno famosi ed Evita, Parker diresse molti altri film sulla musica, come Piccoli Gangsters, il suo esordio cinematografico, The Wall, il film con Bob Geldof ispirato all’omonimo disco dei Pink Floyd, e The Commitments, celebre commedia su una band soul irlandese. I film di Parker vinsero complessivamente 19 premi BAFTA, quelli del cinema inglese, 10 Golden Globe e 10 Oscar, anche se mai quello per il miglior film, nonostante due nomination: per Fuga di mezzanotte (1979) e Mississippi Burning (1989), film drammatici che ebbero un grande successo e con cui Parker dimostrò le sue capacità anche in generi diversi dal musical.

(Stuart Wilson/Getty Images))