(Il Post)

Dieci cose che abbiamo comprato a luglio

Blocchi per appunti da trattare con poca cautela, dispenser per far bere i cani quando si è in giro, nebulizzatori graziosi e sfere di ceramica per la cottura in bianco (eh?), tra le altre cose

(Il Post)


Wishlist è la rubrica mensile in cui parliamo degli acquisti personali fatti dai redattori, vi suggeriamo oggetti che abbiamo provato noi stessi e di cui siamo soddisfatti al punto di consigliarveli. Prima questi oggetti arrivavano in redazione. Da quando la normalità è parzialmente sospesa, arrivano direttamente nelle nostre case.

Blocchi per appunti
Il vicedirettore ha fatto un acquisto po’ vintage in tempi in cui le cose si annotano su tutt’altri dispositivi, e se ne dice molto soddisfatto: «Ho preso questi blocchi, sono ottimi per chi vuole prendere appunti sentendosi dentro un film americano e per scarabocchiare e strappare i fogli con meno sensi di colpa di quanto farebbe con un quaderno più elegante».

Il pacco da dieci costa circa 13 euro.

(Il Post)

Due ricevitori per impianti hi-fi
Il vicedirettore ha fatto anche un secondo acquisto, un po’ più impegnativo: un ricevitore Bluetooth per far dialogare smartphone e computer con un vecchio impianto hi-fi di ottima qualità, ma non attrezzato per i nuovi dispositivi. Costa 199 euro.

Ora Consumismi ha una sua newsletter, gratis

(Il Post)

In un caso non raro di pensieri paralleli, il direttore ha fatto un acquisto molto simile a quello del vicedirettore, nella stessa categoria e con lo stesso obiettivo. Anche lui ha comprato un ricevitore musicale che si collega a vecchi impianti hi-fi e permette di farli dialogare con smartphone e computer, in modo da poter ascoltare come si deve anche la musica dei servizi di streaming. A differenza di quello del vicedirettore, però, questo ricevitore funziona via Wifi ed è molto più economico. Costa 39 euro.

Occhiali da vista economici, in quantità
Dice il direttore: «Da quando ci vedo meno da vicino, come capita a noi persone mature e sagge, ho adottato con la tecnologia ottica la stessa linea improvvisata che applico da sempre a ogni cosa, ovvero soluzioni semplici, sul breve termine, adattabili con facilità, reversibili. Quindi occhiali da lettura poco costosi, distribuiti in più copie nelle stanze di casa, negli zaini, nei cassetti, nel bauletto della macchina. Nove euro ciascuno e fanno perfettamente il loro dovere».

Per leggere i programmi della lavatrice (Il Post)

Contenitori per shampoo e bagnoschiuma da viaggio
Dice una redattrice in partenza: «Ho comprato questi contenitori per il mio viaggio-a-piedi-zaino-in-spalla perché sono ottimi per chi vuole viaggiare leggero, ma vanno bene anche per chi prende l’aereo portandosi solo un bagaglio a mano. Sono di silicone morbido quindi si possono spremere fino all’ultima goccia di prodotto e hanno una ventosa per chi si ritrova in docce senza mensole o cestelli portaoggetti». La confezione da quattro con la sua bustina trasparente costa 12 euro.

(Il Post)

 

– Leggi anche: Come portarsi internet in vacanza

Dispenser per dare da bere al cane quando si è in giro
Una redattrice che fa spesso lunghe passeggiate con il suo cane dice che ora che è arrivato il caldo il cane ha comprensibilmente spesso sete, e che avere con sé questa bottiglietta con dispenser pieghevole è molto più comodo che portarsi sempre dietro una ciotola. Costa 8 euro.

(Il Post)

Leggings
«Questi leggings sono quelli che uso di più in assoluto: comodissimi e leggeri anche se fuori stagione, ma alla fine questa estate non è troppo calda e quest’anno va di moda la montagna», dice una redattrice consigliando questo paio di leggings Nike. Sono un modello di qualche tempo fa, quindi si trovano sul sito di Zalando (a circa 35 euro), oppure su Amazon (a circa 33 euro, ma dovete essere fortunati con le taglie). Ci sono anche nella versione “crop”, cioè sopra la caviglia.

(Il Post)

Sfere di ceramica per la “cottura in bianco” e una tortiera
Una redattrice a cui piace fare torte indipendentemente dalle temperature estive ha comprato delle sfere di ceramica da forno. Servono per la “cottura in bianco” (o “cottura alla cieca”), ovvero per quei casi in cui si cuoce la base di una torta di pasta frolla o di pasta brisé (una crostata, per esempio) e la si farcisce di creme o marmellate dopo la cottura. Per evitare che la base si bruci, la si copre con un foglio di carta da forno e qualcosa che faccia peso e mantenga la carta adesa alla pasta. Per questa operazione, tanti usano i legumi secchi, per esempio i fagioli. La redattrice voleva smettere di usare i legumi (si rovinano e poi non si possono più mangiare), quindi ha preso sfere di ceramica che si possono riutilizzare tutte le volte che serve e soprattutto funzionano meglio. Le sue sono momentaneamente non disponibili, ma se ne trovano di equivalenti a 12 euro.

(Il Post)

La stessa redattrice ha comprato anche una piccola tortiera con cerniera – bella solida, dice lei – da 20 centimetri di diametro. Non per le crostate, in questo caso (verrebbe una crostata di dimensioni inferiori allo standard, diciamo), ma per torte piccole o per «quei casi in cui vuoi che una torta ti venga bella alta». Costa 16 euro.

(Il Post)

 

– Leggi anche: Dove comprare online le creme solari (e quali)

Annaffiatoio e nebulizzatore per piante, belli da vedere
Un buon modo per ricordarsi di dare l’acqua alle piante, sostiene una redattrice, è avere degli strumenti belli per farlo, in modo che ti venga voglia di usarli. Per questo motivo ha acquistato un piccolo annaffiatoio di Haws, un’azienda inglese che esiste dal 1886 e dice di essere «la più antica azienda produttrice di innaffiatoi» del mondo. L’annaffiatoio è piccolo, di plastica, pensato per le piante da interno. C’è in vari colori: sul sito di Haws costa 7 sterline (circa 8 euro). C’è anche su Amazon, dove costa tra i 12 e i 15 euro (dipende dal colore).

(Il Post)

Un paio di amici l’hanno presa molto sul serio e per aiutarla a essere una brava accuditrice di piante le hanno regalato anche un nebulizzatore, di Haws, particolarmente utile in estate. La redattrice dice che «spruzza in modo meno uniforme e vaporizzato rispetto a quanto farebbe uno spruzzino di prodotti per la casa riciclato», ma che ne è soddisfatta lo stesso, perché funziona comunque bene, ed essendo grazioso può tenerlo in vista. Sul sito di Haws costa 15 sterline (circa 16 euro e 50). Il suo, quello con la finitura argentata (nickel), è momentaneamente esaurito, ma ci sono ancora quelli con la finitura color oro o color rame, allo stesso prezzo. Chi vuole proprio la finitura nickel, può trovarla sul sito di Wild (un negozio di piante di Milano), a 25 euro, oppure scegliere questo, che non è identico ma molto simile, su Amazon, a 23 euro.

Se ne vuoi ancora, qui trovi tutte le liste degli oggetti che abbiamo comprato nei mesi precedenti.

***

Disclaimer: con alcuni dei siti linkati nella sezione Consumismi il Post ha un’affiliazione e ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi. Ma potete anche cercare le stesse cose su Google. Se invece volete saperne di più di questi link, qui c’è una spiegazione lunga.