“Tenet” di Christopher Nolan non uscirà neanche ad agosto

Tenet, il nuovo film di Christopher Nolan, non uscirà nei cinema statunitensi neanche ad agosto. La casa di produzione cinematografica Warner Bros ha cancellato dal suo calendario delle distribuzioni il film, la cui uscita nelle sale era stata annunciata prima per il 17 luglio, poi per il 31 e infine per il 12 agosto. La distribuzione del thriller fantascientifico di Nolan era considerata dagli operatori statunitensi del settore un’occasione di rilancio alla fine dell’estate dopo le difficili riaperture nel corso dell’epidemia da coronavirus, dopo mesi con incassi assenti o comunque bassissimi.

Il presidente della Warner Bros, Toby Emmerich, ha dichiarato che la comunicazione della data di uscita del film di Nolan è «imminente». Tenet è l’undicesimo film di Nolan, il primo dopo Dunkirk, che uscì nel 2017. I protagonisti saranno Robert Pattinson e John David Washington (figlio di Denzel) e in base a quanto si è capito finora dovrebbe essere un thriller di spionaggio e probabilmente di fantascienza. Della trama però si sa poco e i trailer sono volutamente molto criptici.

(AP/Anthony McCartney)