Le prime pagine di oggi

Le critiche di Confindustria al governo, il primo giorno degli esami di maturità, le nuove restrizioni imposte a Pechino e la vittoria della Coppa Italia da parte del Napoli

Quasi tutti i giornali di oggi aprono con l’incontro tra il presidente di Confindustria Carlo Bonomi e il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, durante il quarto giorno degli “Stati generali dell’economia”. Bonomi è stato particolarmente duro con il governo, chiedendo «l’immediato rispetto per la sentenza della magistratura che impone la restituzione di 3,4 miliardi di accise energia, impropriamente pagate dalle imprese e trattenute dallo Stato» e accusandolo di «gravi ritardi» sulla cassa integrazione che «è stata anticipata in vasta misura dalle imprese e così sarà per ulteriori 4 settimane».

Tra le altre notizie, c’è il primo giorno degli esami di maturità, che si sono svolti solo in forma orale e con particolari attenzioni al distanziamento fisico, a causa del coronavirus. Si parla poi delle nuove restrizioni imposte a Pechino per evitare una “seconda ondata” di contagi: finora sono state rilevate 137 nuove infezioni, e le autorità cittadine hanno deciso di chiudere le scuole e cancellare più di 1.200 voli. Infine c’è lo sport, con la vittoria della Coppa Italia da parte del Napoli contro la Juventus: il Napoli ha vinto ai rigori, dopo che i tempi regolamentari si erano conclusi senza gol.