• Mondo
  • mercoledì 10 Giugno 2020

La società proprietaria di Zara ha annunciato la chiusura di 1.200 negozi in tutto il mondo

Inditex, multinazionale spagnola proprietaria di Zara, ha detto che chiuderà circa 1.200 negozi in tutto il mondo (il 16 per cento del totale) per concentrarsi sulle vendite online. La decisione è stata presa a causa delle enormi perdite economiche subite durante la pandemia da coronavirus, stimate in oltre 400 milioni di euro, ma anche a causa di un aumento delle vendite online, che nel primo trimestre dell’anno sono aumentate del 50 per cento rispetto allo stesso periodo del 2019, e ad aprile del 95 per cento.

Inditex ha detto che chiuderà soprattutto i negozi più piccoli, quelli più sostituibili con le vendite online, ma allo stesso tempo prevede di aprire 450 nuovi negozi più grandi. Le chiusure riguarderanno soprattutto Asia e Europa.

(Marco Di Lauro/Getty Images)