• Mondo
  • sabato 23 Maggio 2020

La Cina ha detto di non avere nuovi casi accertati di coronavirus per la prima volta dall’inizio dell’epidemia

Sabato il governo cinese ha detto di non avere avuto nuovi casi accertati di contagio da coronavirus nelle precedenti 24 ore, per la prima volta da quando la Commissione sanitaria nazionale ha cominciato a diffondere i dati sull’epidemia, a gennaio. Il governo ha aggiunto che ci sono due casi sospetti, uno di trasmissione locale del virus e uno riguardante una persona arrivata dall’estero, ma per il momento nessuno dei due è stato confermato.

Finora la Cina ha fatto registrare 84.081 casi accertati di coronavirus e 4.638 morti. L’affidabilità dei dati cinesi, comunque, è stata messa in dubbio da più parti.

(Kevin Frayer/Getty Images)