• Italia
  • venerdì 8 Maggio 2020

Da oggi in Lombardia possono riaprire gli impianti per gli sport individuali

Giovedì il presidente della regione Lombardia, Attilio Fontana, ha firmato una nuova ordinanza che permette dall’8 al 17 maggio di riaprire in tutto il territorio regionale «le attività sportive individuali all’aria aperta» in impianti e centri sportivi.

Oltre all’attività sportiva all’aperto permessa a tutti in Italia dal Dpcm del 26 aprile, con questa ordinanza sarà quindi possibile la riapertura degli impianti in cui si possano praticare alcuni sport, tra cui «golf, tiro con l’arco, tiro a segno, atletica, equitazione, vela, canoa, attività sportive acquatiche individuali, canottaggio, tennis, corsa, escursionismo, arrampicata sportiva, ciclismo, mountain-bike, automobilismo, motociclismo e go-kart».

La regione specifica che le attività sono consentite rispettando tutte le misure sanitarie già in vigore e che «i gestori che rendono accessibili le aree adibite alla pratica sportiva all’aria aperta non potranno aprire luoghi al chiuso o di assembramento come palestre, spazi di socializzazione, bar e ristoranti, docce e spogliatoi».

Milano, Italia (ANSA/MILO SCIAKY / PAL)