Primo giorno di rientro al lavoro degli operai di Mirafiori, Torino, 27 aprile 2020 (ANSA/ ALESSANDRO DI MARCO)
  • Italia
  • lunedì 27 Aprile 2020

Il testo del nuovo DPCM sulla “fase 2” contro il coronavirus

Il documento integrale, lungo 70 pagine, contiene le misure che saranno in vigore dal 4 al 17 maggio

Primo giorno di rientro al lavoro degli operai di Mirafiori, Torino, 27 aprile 2020 (ANSA/ ALESSANDRO DI MARCO)

Il governo ha pubblicato il testo completo del nuovo decreto del presidente del Consiglio (DPCM) con le misure della cosiddetta “fase 2” contro il coronavirus. Le nuove misure allentano in parte le restrizioni in vigore da un mese e mezzo, e saranno attive dal 4 maggio 2020. Come anticipato durante la conferenza stampa del presidente del Consiglio Giuseppe Conte di ieri sera, rimangono ancora vietati gli spostamenti, anche all’interno della stessa regione, se non per comprovati motivi di necessità (e per fare visita ai propri «congiunti»). Si potrà invece rientrare al proprio domicilio o alla propria residenza se all’inizio delle restrizioni ci si trovava in una regione diversa.

– Leggi anche: In Nuova Zelanda il coronavirus è quasi scomparso

Il testo del nuovo DPCM sulla “fase 2” contro il coronavirus

Le cose da sapere sul coronavirus