Gabriel Gàrcia Marquez (ANSA)
  • cit
  • giovedì 7 Maggio 2020

Tutti citano quel romanzo di Gabriel García Márquez

Lo scrive anche suo figlio in una lettera sul coronavirus che gli ha, idealmente, indirizzato

Gabriel Gàrcia Marquez (ANSA)

«Non passa giorno senza che mi imbatta in una citazione del tuo romanzo “L’amore ai tempi del colera” o in un gioco di parole con il suo titolo, oppure in un richiamo alla malattia dell’insonnia in “Cent’anni di solitudine”»

Il regista colombiano Rodrigo García Barcha in una lettera sulla pandemia da coronavirus indirizzata a suo padre, lo scrittore Gabriel García Márquez (1927-2014), pubblicata sul New York Times. L’amore ai tempi del colera e Cent’anni di solitudine sono due dei romanzi più famosi dello scrittore.