È morto il musicista tedesco Florian Schneider, fondatore dei Kraftwerk, scrive il Guardian

È morto a 73 anni Florian Schneider, musicista tedesco fondatore insieme a Ralf Hütter dei Kraftwerk, una delle più famose band di musica elettronica di sempre. La notizia è stata confermata al Guardian da un collaboratore di Schneider e da rappresentanti tedeschi della casa discografica Sony. Schneider sarebbe morto di cancro una settimana fa.

Schneider nacque a Düsseldorf nel 1947 e qui studiò al Conservatorio, dove incontrò Hütter. Entrambi inizialmente entrarono in un gruppo chiamato Organisation, che poi lasciarono per fondare i Kraftwerk. Il primo disco, dal titolo omonimo, venne pubblicato nel 1970, ma il successo arrivò solo con il quarto disco, Autobahn, del 1974, portando la band a diventare una delle più conosciute al mondo a cavallo tra gli anni Settanta e Ottanta. Schneider continuò a suonare nei Kraftwerk fino al 2008, per poi abbandonare la band e dedicarsi a progetti solisti.

(YouTube)