• Mondo
  • lunedì 4 Maggio 2020

Secondo Alarm Phone il governo italiano ha rifiutato un porto sicuro per 78 migranti soccorsi ieri

Alarm Phone, il servizio che fornisce assistenza ai migranti nel Mediterraneo, ha scritto che ieri una nave mercantile ha soccorso 78 migranti che da ore si trovavano su un’imbarcazione di legno alla deriva senza carburante nella zona SAR di Malta, vicino a quella italiana. Sia il governo maltese sia quello italiano, secondo l’ONG, hanno però rifiutato di concedere un porto di sbarco ai migranti. La nave mercantile si trova al largo di Malta in attesa di ricevere istruzioni. Circa un mese fa il governo italiano aveva stabilito con un decreto che a causa dell’epidemia da coronavirus avrebbe chiuso i porti alle navi che battono bandiera straniera che soccorrono migranti in zone SAR di altri paesi.

La posizione della nave mercantile "Marina" a largo di Malta (Immagine Twitter @alarm_phone)