È morto lo scrittore svedese Per Olov Enquist

L’autore e drammaturgo svedese Per Olov Enquist è morto ieri, sabato 25 aprile, dopo una lunga malattia. Aveva problemi cardiaci, e aveva avuto un ictus nel 2016. Era nato nel 1934 nel Västerbotten, nell’estremo nord della Svezia: aveva 86 anni.

Nella sua vita, Per Olov Enquist aveva scritto una ventina tra romanzi e raccolte di saggi, nove drammi e cinque sceneggiature cinematografiche. Le sue opere sono state tradotte in decine di lingue e hanno ottenuto molti premi e riconoscimenti internazionali. In Italia, finora, sono pubblicati dieci suoi titoli, tra cui Il medico di Corte, Il libro di Blanche e Marie, La partenza dei musicanti, Processo a Hamsun e Un’altra vita.

(EPA/PETER KOLLANYI)