• Tecnologia
  • Questo articolo ha più di due anni

Nel 2021 non usciranno nuovi emoji a causa delle conseguenze della pandemia

Nel 2021 non usciranno nuovi emoji a causa delle conseguenze della pandemia da coronavirus. L’Unicode Consortium, il consorzio che tra le altre cose si occupa di definire gli standard per la scrittura dei testi informatici, ha fatto sapere che rimanderà di sei mesi la presentazione di nuovi emoji e che l’aggiornamento previsto per il 2021 è stato rimandato al 2022. I 117 emoji annunciati per la fine dell’anno arriveranno come programmato, invece, nel corso dei prossimi mesi.

Mark Davis, il presidente dell’Unicode Consortium, ha detto: «Nelle attuali circostanze abbiamo capito che i nostri collaboratori hanno molto lavoro, per il momento, e abbiamo deciso che era nel migliore interesse dei volontari e delle organizzazioni che dipendono dal nostro standard posticipare la data di uscita. Quest’anno non possiamo semplicemente impegnarci nello stesso programma a cui abbiamo aderito nel passato».