Il prezzo del petrolio è sceso al valore minimo degli ultimi 18 anni

Negli Stati Uniti il prezzo del petrolio greggio è sceso del 13 per cento arrivando a 21,65 dollari al barile, il più basso degli ultimi 18 anni; ha chiuso a 22,76 dollari al barile.

La diminuzione è dovuta alle restrizioni agli spostamenti imposte per limitare il contagio da coronavirus (SARS-CoV-2) che hanno reso il petrolio meno richiesto in tutto il mondo: le strade sono deserte e anche molte compagnie aeree hanno sospeso i loro voli, alcune a tempo indeterminato. Secondo la Bank of America è probabile che il consumo mondiale di petrolio si ridurrà di 12 milioni di barili in questo quadrimestre. Nel frattempo l’Arabia Saudita e la Russia ne stanno producendo molto, contribuendo a far calare il prezzo.

A gennaio negli Stati Uniti il costo del petrolio era arrivato a un picco di 63,27 dollari a barile.

(AP Photo/Tony Dejak)