• Mondo
  • lunedì 30 Marzo 2020

EasyJet ha sospeso tutti i suoi voli a causa del coronavirus

La compagnia aerea britannica low cost EasyJet ha annunciato di aver sospeso tutti i suoi voli, a causa della pandemia da coronavirus, senza specificare fino a quando questa misura resterà in vigore.

EasyJet ha anche annunciato che i circa 4mila dipendenti dell’azienda continueranno a ricevere l’80 per cento dei propri stipendi fino a fine maggio, grazie ai sussidi governativi. Lo scorso 24 marzo EasyJet aveva inizialmente sospeso la maggior parte dei suoi voli, lasciando però operativi i servizi essenziali su alcune rotte britanniche e internazionali.

– Leggi anche: La storia della stretta di mano

(Sean Gallup/Getty Images)