• Italia
  • venerdì 27 Marzo 2020

Il Salone del Mobile è stato annullato e rimandato al 2021

L’edizione del 2020 del Salone del Mobile di Milano, uno dei più importanti eventi a livello mondiale per l’arredamento e il design, è stata annullata per via dell’epidemia da coronavirus (SARS-CoV-2) e riprogrammata per il 2021. L’edizione del 2020, che avrebbe dovuto tenersi alla fine di aprile, era già stata rinviata al prossimo giugno, ma è stato deciso di sospenderla del tutto. La notizia è stata diffusa venerdì dagli organizzatori del Salone del Mobile:

Il perdurare della situazione di emergenza, che si sta espandendo in quasi tutti i paesi del mondo, ha portato i vertici del Salone del Mobile Milano alla scelta del rinvio. Le condizioni che avevano indotto lo spostamento da aprile a giugno, annunciato il 25 febbraio, sono completamente cambiate. Si è cercato di mantenere fino all’ultimo la data di giugno per consentire un regolare svolgimento della Manifestazione ma lo scenario che si profila oggi ha subito un mutamento totale e le incertezze per il medio periodo non consentono di confermare lo svolgimento del Salone.

Il prossimo Salone del Mobile si terrà quindi dal 13 al 18 aprile 2021.

Il Salone del Mobile - Milano, 8 aprile 2019 (Getty Images)