• Mondo
  • giovedì 19 Marzo 2020

L’Austria ha imposto forti restrizioni di movimento nel Tirolo per frenare la diffusione del coronavirus

L’Austria ha imposto forti restrizioni di movimento nel Tirolo, per frenare la diffusione del coronavirus. Il Tirolo è uno degli stati federati della nazione, ed è anche una popolare meta turistica: è abitato da circa 750 mila persone e ci sono 474 casi confermati di contagio sui 1.646 totali in Austria. Il governatore del Tirolo Günther Platter ha annunciato che sarà consentito uscire di casa solo per necessità ed emergenze: per acquistare cibo e medicine o per andare al lavoro. Potranno poi entrare nella regione solamente le persone che ci vivono, o che lavorano in alcuni specifici settori. La circolazione delle merci sarà consentita solo a determinate condizioni.

Controlli a Ischgl, Tirolo, Austria, 13 marzo 2020 (Jan Hetfleisch/Getty Images)