Una della attività chiuse al St Mary's Stadium di Southampton (Naomi Baker/Getty Images)
  • Sport
  • mercoledì 18 Marzo 2020

Tutto lo sport annullato o rinviato per il coronavirus

Le ultime notizie ufficiali sulle sospensioni dei maggiori appuntamenti sportivi dell'anno (in aggiornamento)

Una della attività chiuse al St Mary's Stadium di Southampton (Naomi Baker/Getty Images)

Con la sospensione del cricket nei paesi del Commonwealth, tutte le principali attività sportive professionistiche al mondo sono state sospese come precauzione contro la diffusione del coronavirus. Anche i grandi eventi distanti ancora diversi mesi stanno subendo ripercussioni: gli Europei di calcio sono stati rinviati di un anno, mentre le Olimpiadi di Tokyo sono state momentaneamente confermate dagli organizzatori giapponesi, ma fra molti dubbi.

Di seguito trovate un elenco con le ultime notizie ufficiali su rinvii e recuperi dei principali eventi sportivi.

Calcio*

La Serie A italiana è stata sospesa fino al 3 aprile, così come tutte le altre competizioni calcistiche e sportive di ogni livello. Secondo le ultime indiscrezioni, l’intenzione della Lega Serie A sarebbe riprendere a giocare i primi di maggio, o nel peggiori dei casi a giugno.

La Premier League e tutte le leghe minori del campionato di calcio inglese sono state sospese inizialmente fino al 3 aprile. Il 19 marzo, tuttavia, la sospensione è stata prorogata fino al 30 aprile. L’intenzione è quella di concludere la stagione, ma la ripresa delle attività sarà soggetta ai pareri medici e all’evolversi della situazione.

(Dan Kitwood/Getty Images)

In Spagna la Liga dovrebbe riprendere tra il 4 e il 5 aprile, salvo ulteriori variazioni. In Germania la sospensione della Bundesliga durerà almeno fino al 2 aprile.

Gli Europei di calcio itineranti del 2020 sono stati rinviati di un anno. Nel 2021 il torneo si dovrebbe svolgere tra l’11 giugno e l’11 luglio. I biglietti venduti finora rimarranno validi anche l’anno prossimo, ma potranno essere rimborsati su richiesta dei possessori.

Oltre ai motivi legati alla salute pubblica, il rinvio degli Europei potrebbe facilitare il recupero di Champions League ed Europa League, se sarà possibile tornare a giocare prossimamente. Sono attese nuove comunicazioni.

Nel resto del mondo, la Copa America è stata rinviata all’anno prossimo (si sarebbe dovuta disputare in contemporanea con gli Europei) mentre la Copa Libertadores – il più importante torneo per club del calcio sudamericano – è stata sospesa dal 15 al 21 marzo. In seguito ai rinvii di Europei e Copa America, la FIFA ha deciso di rinviare a data da destinarsi il nuovo Mondiale per club, torneo ristrutturato che dal 2021 avrebbe dovuto sostituire la Confederations Cup.

Motori*

La Formula 1 ha annullato il Gran Premio d’Australia, prima gara del Mondiale, e rinviato le successive sei gare in Bahrein, Vietnam, Cina, Olanda, Spagna e Monaco. I dirigenti hanno intenzione di tornare «il prima possibile» ma intanto hanno anticipato la sosta estiva obbligando tutte le scuderie a fermarsi completamente per 21 giorni. Ora la prima gara del calendario è il Gran Premio d’Azerbaigian del 7 giugno.

(Robert Cianflone/Getty Images)

Il Motomondiale è iniziato l’8 marzo in Qatar, dove però hanno corso soltanto le classi minori e non la MotoGP. Tutte le gare inizialmente previste tra marzo e aprile sono state rinviate. Stando alle ultime disposizioni, la MotoGP dovrebbe iniziare il 3 maggio con il Gran Premio della Catalogna.

Rugby

Il Sei Nazioni di rugby è stato interrotto alla penultima giornata. Non c’è ancora nulla di ufficiale, ma il torneo potrebbe essere concluso nel mese di ottobre. L’Italia dovrà recuperare due partite: la prima in trasferta contro l’Irlanda, la seconda (e ultima) in casa contro l’Inghilterra. Sono stati poi sospesi tutti i campionati e le coppe internazionali. Il Super Rugby — campionato dell’emisfero sud — è stato rinviato a data da destinarsi.

Tennis*

Il Roland Garros di Parigi, secondo torneo del Grande Slam in ordine cronologico, inizialmente previsto tra il 24 maggio e il 7 giugno, è stato rinviato dal 20 settembre al 4 ottobre. Sono stati rinviati anche tutti i tornei ATP e WTA da qui a maggio e per ultimi anche gli Internazionali di Roma (4-17 maggio). Ora a rischio c’è Wimbledon (29 giugno-13 luglio). I ranking mondiali sono stati “congelati”.

(Al Bello/Getty Images)

Ciclismo

La partenza dall’Ungheria del Giro d’Italia prevista il 9 maggio è stata rinviata: la nuova data sarà annunciata «non prima del 3 aprile». Sarà inoltre una primavera senza classiche di un giorno: Milano-Sanremo, Giro delle Fiandre, Parigi-Roubaix, Freccia Vallone, Amstel Gold Race e Liegi-Bastogne-Liegi sono state annullate, e non si sa se verranno recuperate nel corso dell’anno.

NBA / NHL / MLB

La NBA è stata temporaneamente sospesa lo scorso 12 marzo per almeno trenta giorni: la stagione riprenderà «se e quando diventerà sicura per tutti gli interessati». Il campionato americano di hockey riprenderà «quando sarà prudente farlo». La Major League Baseball sarebbe dovuta iniziare il 26 marzo ma è stata sospesa per almeno due settimane. Per il football il problema ancora non si pone: la nuova stagione NFL inizierà il 10 settembre.

(Patrick Smith/Getty Images)

* aggiornamento 19/3

Guarda anche: 6 storie di sport da guardare in giorni senza sport