• Sport
  • mercoledì 18 Marzo 2020

Kevin Durant dei Brooklyn Nets è risultato positivo al coronavirus

Il giocatore di basket statunitense Kevin Durant è risultato positivo al coronavirus (SARS-CoV-2). Lo ha reso noto lui stesso al sito The Athletic, dopo che la sua squadra, i Brooklyn Nets, aveva pubblicato un comunicato in cui si diceva che quattro giocatori erano risultati positivi, senza specificarne i nomi. Durant, che ha 31 anni ed è uno dei più forti e conosciuti giocatori della NBA, ha detto di stare bene. Finora erano risultati positivi altri tre cestisti: Rudy Gobert e Donovan Mitchell degli Utah Jazz e un giocatore dei Detroit Pistons.

(Al Bello/Getty Images)