Come funzionano i test per il coronavirus fatti in macchina

Una fotografa americana ha diffuso un video in cui la si vede sottoporsi a un test del tampone restando al volante

Negli Stati Uniti esiste la possibilità di sottoporsi a un test per il coronavirus (SARS-CoV-2) senza scendere dalla propria automobile, con un sistema già sperimentato in Corea del Sud. Una fotografa che lavora per il quotidiano della South Carolina Post and Courier, Lauren Petracca, ha diffuso su Twitter e Instagram un video in cui si vede come funziona la procedura. Il video è stato girato nel parcheggio del Medical University of South Carolina che si trova a Charleston, la seconda città più grande dello stato.

Diversamente dai test effettuati con lo stesso sistema di drive-in in Corea del Sud, i test della South Carolina sono a pagamento e per avere i risultati bisogna aspettare diversi giorni e non solo uno. Sia in Corea del Sud che negli Stati Uniti – nello stato di New York, oltre che in South Carolina – questa modalità di somministrazione dei test è però stata messa in piedi per le stesse ragioni: limitare i contatti tra i potenziali infetti e il personale sanitario e accelerare le procedure di test. Tra le regole per sottoporsi alla procedura in Corea del Sud c’è anche quella di tenere l’aria condizionata dell’auto spenta per evitare la possibile diffusione del virus nell’aria intorno a un potenziale infetto e al personale sanitario.

Petracca ha raccontato di essersi sottoposta al test dopo che nel corso del weekend aveva sviluppato alcuni dei sintomi legati alla COVID-19, la malattia causata dal coronavirus, e aveva contattato la Medical University per sapere che fare: per la descrizione delle sue condizioni era stata ritenuta idonea a sottoporsi al test.

Il test, negli Stati Uniti come in Italia e nel resto del mondo, si fa con una specie di lungo cotton fioc – il “tampone” – con cui viene raccolto il muco del naso o i liquidi della gola, in cui poi in laboratorio sarà cercata la presenza del virus. Detto così il test non sembra nulla di particolarmente difficile da affrontare, ma come mostra il video di Petracca, sottoporsi al passaggio del tampone non è molto piacevole. Petracca ha detto che i risultati del test le saranno consegnati fra qualche giorno.