• Mondo
  • giovedì 12 Marzo 2020

Il governatore dello stato di New York Andrew Cuomo ha annunciato il divieto di raduni oltre le 500 persone

Il governatore dello stato di New York Andrew Cuomo ha annunciato il divieto di raduni che superino le 500 persone. La misura riguarda anche i teatri di Broadway ed è stata presa per limitare la diffusione del coronavirus. «Stiamo adottando misure drastiche» ha detto, spiegando che il divieto sarà valido dalle ore 17.00 di venerdì 13 marzo, e dalla sera di giovedì nei teatri di Broadway. Misure simili sono state prese oggi in New Jersey e in Oregon, tra gli altri.

Nei dieci giorni trascorsi dall’annuncio del primo caso di coronavirus nello stato di New York, oltre 225 persone sono risultate positive. A New York, ci sono 62 casi confermati e il sindaco Bill de Blasio ha dichiarato che la città potrebbe introdurre «ulteriori restrizioni».

New York, 11 marzo 2020 (Spencer Platt/Getty Images)