• Sport
  • mercoledì 11 Marzo 2020

Daniele Rugani della Juventus è risultato positivo al coronavirus

E ora sono in quarantena sia la Juventus che l'Inter, che ha giocato a Torino tre giorni fa

La Juventus ha fatto sapere che il suo giocatore Daniele Rugani è risultato positivo al test per il coronavirus (SARS-CoV-2). È il primo giocatore di Serie A che risulta ufficialmente contagiato.

La Juventus ha aggiunto che Rugani è attualmente asintomatico e che la squadra «sta attivando in queste ore tutte le procedure di isolamento previste dalla normativa, compreso il censimento di quanti hanno avuto contatti con lui». Rugani ha 25 anni, è un difensore e nella stagione in corso ha giocato sette partite. Tre giorni fa era stato in panchina durante la partita Juventus-Inter di Serie A, giocata a Torino a porte chiuse, motivo per cui anche i giocatori dell’Inter – come quelli della Juventus – sono ora in autoisolamento. La Juventus dovrebbe giocare martedì la partita di ritorno degli ottavi di finale di Champions League contro il Lione, ma a questo punto sarà probabilmente rinviata (sempre che non venga sospesa l’intera competizione).

(Alessandro Sabattini/Getty Images)