• Sport
  • martedì 10 Marzo 2020

L’Atalanta si è qualificata ai quarti di finale di Champions League

L’Atalanta ha battuto 4-3 il Valencia e si è qualificata per la prima volta nella sua storia ai quarti di finale di UEFA Champions League con un risultato complessivo tra andata e ritorno di 8-4. Dopo la vittoria per 4-1 di tre settimane fa, l’Atalanta si era presentata in Spagna da favorita per il passaggio del turno. In uno stadio Mestalla senza pubblico, è andata in vantaggio due volte nel primo tempo grazie a due rigori di Josip Ilicic, si è fatta recuperare ed è andata in svantaggio 2-3 a metà secondo tempo. Negli ultimi venti minuti di partita, Ilicic ha segnato altri due gol portando il risultato sul 4-3 finale.

Nell’altro ottavo di finale disputato martedì sera, il Lipsia ha eliminato il Tottenham, finalista della passata edizione, vincendo 3-0 in casa dopo aver vinto 1-0 all’andata. La diffusione del coronavirus in Europa sta però mettendo in dubbio il proseguimento del torneo. La UEFA punta tuttavia a chiudere almeno questo turno prima di considerare eventuali sospensioni.

(UEFA Pool/Getty Images)