• Sport
  • lunedì 9 Marzo 2020

Il CONI ha sospeso le attività sportive di squadra di sua competenza fino al 3 aprile

Nella riunione svolta lunedì pomeriggio nella sua sede di Roma, il Comitato Olimpico Nazionale Italiano ha sospeso le attività sportive di squadra di ogni livello sotto la sua competenza fino al prossimo 3 aprile e ha richiesto al governo un nuovo decreto per poter sospendere senza ripercussioni contrattuali i campionati di calcio. Al governo è stato inoltre chiesto di inserire lo sport, sia professionistico che dilettantistico, nel prossimo piano di sostegno economico per compensare i disagi e le emergenze di questo periodo. Altre decisioni riguardanti la Serie A di calcio verranno prese nel consiglio straordinario convocato dalla FIGC martedì 10 marzo.

(ALBERTO PIZZOLI/AFP/Getty Images)