• Mondo
  • venerdì 6 Marzo 2020

Harvey Weinstein è stato operato al cuore

Harvey Weinstein è stato operato al cuore e trasferito nel reparto medico di Rikers Island, il carcere di New York. Dopo il processo, l’ex produttore cinematografico era stato portato in un ospedale di Manhattan a causa di un dolore al petto e dell’elevata pressione sanguigna, e mercoledì è stato sottoposto a un intervento di quattro ore per l’applicazione di uno stent.

A fine febbraio, Weinstein era stato dichiarato colpevole di stupro di terzo grado e di atti sessuali criminali di primo grado. Rischia fino a 29 anni di carcere. La sentenza di condanna verrà pronunciata l’11 marzo.

Harvey Weinstein, New York, 24 febbraio 2020 (Scott Heins/Getty Images)