• Mondo
  • mercoledì 4 Marzo 2020

16 turisti italiani sono risultati positivi al coronavirus in India

In India 16 turisti italiani sono risultati positivi al coronavirus (SARS-CoV-2). Si tratta di 14 persone – che facevano parte di una comitiva di 24 turisti – che sono state messe in quarantena a New Delhi, e di un’altra coppia che invece si trova in un ospedale di Jaipur, nel Rajasthan. Secondo Repubblica la comitiva proviene dal lodigiano, e uno di loro in particolare fa il medico di base a Codogno, il comune da cui si pensa possa essere partito il contagio in Lombardia.

Insieme ai 14 turisti in quarantena a New Delhi, è risultato positivo anche l’autista indiano che li accompagnava in bus. La notizia è stata confermata dal ministro della Salute Harsh Vardhan, che ha aggiunto che al momento i casi positivi nel paese sono in tutto 28.

– Leggi anche: Le ultime sul coronavirus dal mondo

Le cose da sapere sul coronavirus

Un ascensore riservato alle persone che si sospetta abbiano contratto il coronavirus, a Hyderabad, in India (AP Photo/Mahesh Kumar A.)