• Cultura
  • Questo articolo ha più di due anni

È morta a 44 anni Elisabetta Imelio, bassista e cantante dei Prozac+ e dei Sick Tamburo

È morta a 44 anni Elisabetta Imelio, bassista e cantante dei gruppi punk italiani Prozac+ e Sick Tamburo. Era malata di tumore ed è morta al Centro di Riferimento Oncologico di Aviano, in provincia di Pordenone, la zona di cui era originaria.

La sua carriera musicale era cominciata negli anni Novanta, raccogliendo l’eredità del movimento artistico punk pordenonese conosciuto come “The Great Complotto” e fondando insieme a Gian Maria Accusani ed Eva Poles i Prozac+, con i quali raggiunse la fama nazionale nel 1998 con il singolo “Acida”. Dopo lo scioglimento del gruppo, nel 2007, formò sempre insieme ad Accusani i Sick Tamburo, con i quali pubblicò cinque dischi, l’ultimo uscito nel 2019.