• Sport
  • lunedì 24 Febbraio 2020

Inter-Ludogorets di Europa League prevista per giovedì a San Siro si giocherà a porte chiuse

La partita di ritorno dei sedicesimi di finale di UEFA Europa League tra Inter e Ludogorets Razgrad , prevista per giovedì 27 febbraio alle 21 allo stadio Giuseppe Meazza di Milano, si giocherà a porte chiuse senza pubblico. La decisione, ha fatto sapere la dirigenza dell’Inter, è stata presa in accordo con la UEFA e per rispettare le disposizioni delle autorità sanitarie della Regione Lombardia e del Comune di Milano, prese per contenere il possibile contagio del nuovo coronavirus.

Il ministro per le Politiche giovanili e lo Sport Vincenzo Spadafora, uscito dal Consiglio dei ministri, ha dichiarato che nelle aree interessate dal coronavirus alcuni eventi sportivi si potranno svolgere a porte chiuse.

(Alex Caparros/Getty Images)