• Italia
  • venerdì 7 febbraio 2020

È in corso uno sciopero dei treni in tutta Italia

Per la giornata di oggi, 7 febbraio, è stato proclamato uno sciopero dei dipendenti di Ferrovie dello Stato. Lo sciopero è stato indetto da diverse sigle sindacali dopo l’incidente ferroviario avvenuto giovedì mattina in provincia di Lodi, in cui sono morti un macchinista e un altro ferroviere. Un primo sciopero, proclamato da FILT-CGIL, FIT-CISL, UILTRASPORTI, FAST CONFSAL, UGL TAF e ORSA FERROVIE, è iniziato alle 12 e si concluderà alle 14: un secondo sciopero, indetto da altri sindacati, è iniziato invece dalle 9 e durerà fino alle 17.

Come sempre nei casi di scioperi ferroviari, Trenitalia garantirà i servizi minimi di trasporto. Come si legge sul sito «i treni che si trovano in viaggio a sciopero iniziato arrivano comunque alla destinazione finale se è raggiungibile entro un’ora dall’inizio dell’agitazione sindacale; trascorso tale periodo, i treni possono fermarsi in stazioni precedenti la destinazione finale.». Qui c’è l’elenco di tutti i treni garantiti.

Cosa sappiamo del Frecciarossa deragliato in provincia di Lodi

(ANSA/CESARE ABBATE)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.