• Mondo
  • mercoledì 5 Febbraio 2020

L’ex presidente boliviano Evo Morales si è candidato al Senato alle prossime elezioni nazionali

L’ex presidente boliviano Evo Morales, attualmente in esilio in Argentina, si è candidato al Senato alle prossime elezioni nazionali in Bolivia. Lunedì il suo partito, il Movimento per il Socialismo (MAS), ha presentato una lista con all’interno il nome di Morales, il quale aveva denunciato di essere vittima di una persecuzione politica da parte del governo in carica volta a impedirgli di candidarsi. Le elezioni si terranno il prossimo 3 maggio.

Evo Morales è in esilio dallo scorso novembre, quando fu costretto a dimettersi da presidente dopo che le forze di sicurezza boliviane si erano schierate contro di lui. Morales stava affrontando crescenti proteste contro il suo governo, criticato per presunti brogli elettorali. Da allora ha cercato rifugio prima in Messico, poi a Cuba e infine in Argentina, dove il governo di Alberto Fernández gli ha offerto protezione.

Leggi anche: La Bolivia prima e dopo Morales

Evo Morales a una manifestazione a Buenos Aires, lo scorso 22 gennaio (AP Photo/Daniel Jayo)