Google ha inviato per errore agli utenti sbagliati alcuni video privati salvati in Google Foto

Google sta avvisando alcuni utenti che utilizzano Google Foto, il servizio per salvare foto e video online, di aver inviato per errore alcuni video privati agli utenti sbagliati. L’errore è avvenuto tra il 21 e il 25 novembre 2019 a causa di un malfunzionamento del servizio che permette di scaricare i file presenti su Google Foto. Google ha detto che alcuni utenti hanno ricevuto i video di qualcun altro, specificando però che l’errore non ha riguardato le foto.

Il malfunzionamento di Google Foto ha coinvolto lo 0,01 per cento di tutti gli utenti del servizio, che sono più di un miliardo in tutto il mondo. Google ha rilasciato anche un commento al sito 9to5Google scusandosi con gli utenti coinvolti e dicendo di aver risolto il problema e di aver condotto un’analisi approfondita per evitare che un episodio del genere accada ancora.

(David Paul Morris/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.